Contratto

CONTRATTO
Disposizioni di carattere generale
La fornitura dei Servizi MPC è disciplinata dal contratto (in seguito per brevità “Contratto”) che si perfeziona tra la società MPC srl con sede in Milano Via Pulci 15 P.I. 11811400156 (in seguito per brevità “MPC srl” o “Fornitore”) e la persona, fisica o giuridica, ovvero l’ente, pubblico o privato, ovvero l’associazione, individuata/o come cliente nel modulo d’ordine (in seguito per brevità “Cliente”), congiuntamente definite “Parti”. Il Contratto è costituito dalle presenti condizioni di fornitura (in seguito per brevità “Condizioni”) e dagli altri documenti appresso indicati, che ne formano tutti, ad ogni effetto di legge, parte integrante e sostanziale:
 1) Condizioni di fornitura del Servizio MPC
 2) Offerta commerciale
 3) Specifiche tecniche
 4) Policy di utilizzo dei servizi MPC srl
 5) Service Level Agreement (in seguito anche “SLA”)
SEZIONE I
CONDIZIONI GENERALI
  1. Definizioni
  2. Oggetto del Contratto
  3. Perfezionamento del  Contratto
  4. Corrispettivo del Servizio – modalità di pagamento e listino prezzi
  5. Attivazione ed erogazione del Servizio
  6. Servizi aggiuntivi
  7. Obblighi e limitazioni di responsabilità di MPC srl
  8. Obblighi e diritti del Cliente
  9. Assistenza e manutenzione
  10. Durata del Contratto
  11. Sospensione del Servizio
  12. Recesso
  13. Clausola risolutiva espressa -risoluzione per inadempimento – cessazione
  14. Modifiche al Contratto e/o alle Policy MPC srl
  15. Copyright e licenze
  16. Sicurezza delle informazioni
  17. Disposizioni finali
  18. Ultrattività
  19. Trattamento dei dati personali
  20. Legge applicabile, giurisdizione e foro competente
SEZIONE II –
CONDIZIONI PARTICOLARI DI FORNITURA DEL SERVIZIO “DOMAIN CENTER”  10
  1. Definizioni
  2. Modalità di pagamento
  3. Durata, rinnovo, trasferimento
  4. Limitazioni di responsabilità di MPC srl
  5. Obblighi e diritti del Cliente
  6. Servizi Aggiuntivi e WhoIs privacy
 SEZIONE I –
CONDIZIONI GENERALI
  1. Definizioni
Ove nominati nel Contratto i termini sotto riportati hanno il seguente significato: 24/7/365: acronimo utilizzato nelle presente Condizioni e comunque nel Contratto per indicare che, fatte salve le ipotesi di interruzione/sospensione quivi previste, la fornitura e/o utilizzazione del Servizio di  MPC  è garantita da MPC srl senza soluzione di continuità 24 ore su 24, sette giorni la settimana, 365 giorni all’anno;
Credenziali di accesso: login e password inviate da MPC srl al Cliente a seguito del perfezionamento del Contratto;
Informazioni confidenziali: le informazioni relative al Fornitore e dal medesimo ritenute o classificate come riservate e/o confidenziali di cui il Cliente abbia avuto conoscenza per qualsivoglia ragione legata all’applicazione del contratto e/o (ii) le informazioni relative al Fornitore che, per loro natura, contenuto o circostanza in cui vengono rivelate, normalmente verrebbero considerate tali. Al riguardo, a titolo esemplificativo e non esaustivo, informazioni confidenziali di MPC srl sono tutte le prestazioni, le caratteristiche, le configurazioni e le informazioni tecniche del Servizio, i preventivi, le relazioni di audit o di sicurezza, i piani di sviluppo del prodotto;
Infrastruttura/e virtuale/i: l’infrastruttura/e informatica/che come Servizio (IaaS) creata/e, allocata/e, esclusivamente dal Cliente per se o per terzi attraverso il Servizio ed utilizzata/e e/o gestita/e dal Cliente per se o per terzi ovvero da questi ultimi direttamente se dal Cliente stesso autorizzati;
Licenze Software: le autorizzazioni rilasciate dai proprietari dei prodotti software; Servizi/o MPC  (anche “Servizio/i”) : i Servizi forniti da MPC srl, come indicati e descritti alle pagine http://www.mpcnet.it/servizi –
Listino prezzi: i documenti pubblicati alla pagina http://www.mpcnet.it/servizi selezionando il menù all’interno della sezione dedicata al singolo servizio.
Offerta commerciale: offerta che, inviata al cliente con tutti i suoi dati fanno parte integrante del contratto come modulo d’ordine.
Policy di utilizzo dei servizi MPC srl: il documento redatto dal Fornitore e pubblicato alla pagina   http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/   contratto nel quale vengono indicate le norme comportamentali e i limiti di utilizzo del Servizio MPC srl cui sono soggetti tutti i Clienti;
Ricarica: l’operazione da effettuarsi con le modalità indicate alla pagina  http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/ricarica-pagamenti/  con la quale il Cliente, pagando un determinato importo minimo predefinito corrisponde ad MPC srl gli importi relativi alla fornitura del Servizio MPC
Credito: Credito da pagarsi alle condizioni e scadenze indicate al link  http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/ricarica-pagamenti/
Service Level Agreement: il documento redatto dal Fornitore e pubblicato alla pagina  http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/sla/   nel quale vengono definiti i livelli di servizio e le penalità a carico del Fornitore stesso in caso di mancato raggiungimento dei livelli stabiliti (in seguito per brevità “SLA”)  allegato1  salvo diverso, separato e specifico accordo tra le parti
  1. Oggetto del Contratto
Oggetto del Contratto è la fornitura dei Servizi MPC , nella tipologia, con le modalità, le caratteristiche tecniche ed alle condizioni economiche in vigore al momento della sua conclusione e riportate sul sito http://www.mpcnet.it/servizi
  1. Perfezionamento del Contratto
3.1. L’invio del Modulo OFFERTA + CONTRATTO
Costituisce proposta contrattuale ai sensi dell’Art. 1326 cod. civ. nei confronti di MPC srl la quale è libera di accettare o rifiutare detta proposta. In caso di accettazione il Contratto si perfeziona con l’attivazione del Servizio al Cliente. Seguirà l’invio di comunicazione a mezzo e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente sull’OFFERTA +CONTRATTO con le Credenziali di accesso. Il Cliente inviando   OFFERTA + CONTRATTO  firmati prende atto ed accetta il contratto e le sue condizioni.
3.2. In difetto di accettazione della proposta inviata al Cliente e, comunque, in qualsiasi caso di mancata attivazione del Servizio MPC srl sarà tenuta esclusivamente a restituire quanto pagato dal Cliente. Resta inteso che su tale somma non saranno dovuti interessi od oneri di alcun genere. Il Cliente prende atto ed accetta di aver diritto esclusivamente alla restituzione del prezzo pagato per acquistare la Ricarica e di non poter avanzare nei confronti di MPC srl alcuna richiesta di indennizzo, di risarcimento del danno o pretesa di alcun genere per la mancata accettazione della proposta e comunque per la mancata attivazione del Servizio. Resta inteso, in ogni caso, che l’utilizzo del Servizio da parte del Cliente attesta l’accettazione di tutte le condizioni contrattuali.
  1. Corrispettivo del Servizio – modalità di pagamento e listino Prezzi.
4.1 Salvo diverso accordo tra le Parti e quanto previsto al successivo comma 5, i Servizi MPC  vengono pagati dal Cliente mediante Ricarica.
4.2 Il Cliente può creare, allocare, utilizzare e gestire l’Infrastruttura virtuale e/o risorse e/o licenze ai costi indicati nel Listino prezzi  dal momento in cui, una volta pagato ed incassato l’importo dovuto da parte di MPC srl, il servizio o i servizi prescelto/i viene/vengono attivato/i Una volta esaurito l’importo della Ricarica così come in caso in cui l’importo residuo della Ricarica stessa risulti insufficiente al rinnovo del Servizio esso sarà cessato salvo riprendere previo acquisto di una nuova Ricarica e previa riattivazione del medesimo. La continuità  del Servizio è garantita dal tempestivo acquisto di una successiva Ricarica da effettuarsi prima che si esaurisca l’importo pagato per acquistare quella precedente.
4.3. Il Cliente prende atto ed accetta che il pagamento della Ricarica acquistata deve essere effettuato con le modalità  pubblicate alla pagina http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/ricarica-pagamenti/  e costituisce suo espresso ed esclusivo onere acquistare la Ricarica tenendo conto dei tempi medi di lavorazione dei pagamenti indicati  e costituisce suo espresso ed esclusivo onere acquistare una nuova Ricarica in tempo utile per utilizzare il Servizio, secondo le proprie esigenze e comunque prima che si esaurisca l’importo pagato per quella che sta utilizzando e ciò al fine di garantirsi la continuità del Servizio.
 4.4 Ogni Ricarica acquistata dal Cliente riporterà un proprio numero identificativo e per essa il Fornitore emetterà la relativa fattura entro il mese di competenza. Il Cliente prende atto ed accetta espressamente che la fattura possa essergli trasmessa e/o messa a disposizione in formato elettronico.
4.5 Nel caso di aziende strutturate che lo richiedono è possibile utilizzare la Ricarica  mezzo RID bancario.
4.6 Per i Servizi MPC  i prezzi per acquisire ed utilizzare i servizi sono disponibili nelle pagina  http://www.mpcnet.it/servizi/  nella sezione dedicata a ciascun prodotto
  1. Attivazione ed erogazione del Servizio
5.1. Con l’attivazione del Servizio il Cliente può iniziare a creare ed allocare la propria Infrastruttura virtuale della quale sarà l’unico responsabile ed alla quale egli soltanto avrà esclusivo accesso attraverso eventuale user e password.
5.2 Nel caso in cui abbia prescelto l’Opzione Assistenza , con l’attivazione del Servizio sarà messo a disposizione del Cliente un Tecnico in remoto che lo aiuti nella configurazione del sistema, operando sempre su indicazioni del Cliente.
5.3 Resta espressamente inteso che MPC srl, in relazione ad ogni Servizio, non è soggetta ad alcun obbligo generale di sorveglianza, essa pertanto non controlla né sorveglia i comportamenti o gli atti posti in essere dal Cliente e/o da eventuali terzi dal medesimo autorizzati attraverso dette infrastrutture ovvero non controlla né sorveglia le informazioni e/o i dati e/o i contenuti da loro immessi nella infrastruttura stessa; in ogni caso MPC srl è e resta estranea alle attività che il Cliente e/o eventuali terzi da questo autorizzati effettuano in piena autonomia accedendo da remoto via internet tramite le loro Credenziali di accesso alle rispettive Infrastrutture virtuali. In ogni caso il Cliente una volta avuto accesso al Servizio è l’unico titolare, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, del trattamento degli eventuali dati immessi e/o trattati in tali infrastrutture.
5.4 . A mero titolo di cortesia e quindi senza con ciò assumere alcuna obbligazione nei suoi confronti MPC srl si riserva di inviare al Cliente a mezzo email un avviso di prossimo esaurimento della Ricarica o del Credito. Se il Credito viene esaurito prima dell’eventuale data di scadenza del servizio il Cliente potrà garantirsi la continuità nell’erogazione del Servizio medesimo ripristinando il Credito o parte di esso versando ad MPC srl il relativo importo con una delle modalità indicate alla pagina www.mpcnet.it/cloud/pagamenti prima della scadenza.
 6.1 Il Cliente ha facoltà di acquistare anche uno o più dei Servizi Aggiuntivi al Servizio principale. Tali servizi aggiuntivi sono quelli descritti nella Sezione relativa al singolo Servizio principale. Il Cliente prende atto ed accetta che i Servizi Aggiuntivi sono forniti con le modalità, i termini e le caratteristiche tecniche ed economiche e con le modalità di pagamento indicate al detto link  http://www.mpcnet.it/termini-e-condizioni/ricarica-pagamenti/  cui si rinvia integralmente e che il Cliente dichiara di aver visionato e di accettare.
 6.2 Resta inteso che i predetti Servizi Aggiuntivi, indipendentemente dal momento della loro attivazione, hanno la medesima data di scadenza del Servizio principale cui afferiscono.
  1. Obblighi e limitazioni di responsabilità di MPC srl
7.1. MPC srl garantisce al Cliente la fornitura e l’utilizzo del Servizio 24/7/365 in conformità ai livelli di servizio previsti dal Service Level Agreement (SLA) allegato 1 e dalle Specifiche tecniche.
 7.2. Gli obblighi e le responsabilità di MPC srl verso il Cliente sono quelli definiti dal Contratto pertanto in qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile a MPC srl, la stessa risponderà nei limiti previsti dallo SLA restando espressamente escluso, ora per allora, qualsiasi altro indennizzo o risarcimento al Cliente per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie. Il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che in tutti i casi in cui non trova applicazione lo SLA, allegato 1 MPC srl risponderà esclusivamente nei limiti della somma spesa negli ultimi 3 mesi dal Cliente.
7.3. MPC srl si riserva la facoltà di interrompere l’erogazione del Servizio per procedere ad interventi tecnici finalizzati a migliorarne il funzionamento. In tal caso sarà data comunicazione al Cliente a mezzo e mail con il preavviso di cui al Service Level Agreement (SLA) allegato 1; detta comunicazione indicherà altresì le tempistiche del ripristino.
7.4. MPC srl, salvo che tale operazione non sia espressamente ricompresa e prevista dal Servizio acquistato non effettua nessun backup specifico dei dati e/o informazioni e/o contenuti trattati dal Cliente, per se o per terzi o da questi ultimi se autorizzati dal Cliente, nell’infrastruttura virtuale ad eccezione del backup su tutto il contenuto degli storage che la stessa MPC srl, per sua cautela, effettua periodicamente ai fini dell’eventuale ripristino del Servizio; ciò non solleva tuttavia il Cliente dall’effettuare il backup completo dei dati e/o informazioni e/o contenuti da egli immessi e/o trattati nell’Infrastruttura virtuale e dal prendere tutte le necessarie misure di sicurezza per la salvaguardia dei medesimi. MPC srl in ogni caso non offre alcuna garanzia relativamente all’utilizzo del Servizio per quanto riguarda la tutela e la conservazione dei suddetti dati e/o informazioni e/o contenuti, salva l’attivazione da parte del Cliente di specifico servizio accessorio.
7.5. MPC srl non sarà considerata in nessun caso responsabile per l’uso fatto dell’Infrastruttura virtuale in relazione a situazioni critiche che comportino, a titolo esemplificativo, rischi specifici per l’incolumità delle persone, danni ambientali, rischi specifici in relazione a servizi di trasporto di massa, alla gestione di impianti nucleari e chimici e di dispositivi medici; in tali casi, MPC srl si rende disponibile a valutare e negoziare con il Cliente uno specifico accordo “mission critical” con i rispettivi SLA allegato 1.
7.6 MPC srl non assume, in nessun caso, alcuna responsabilità per le informazioni, i dati, i contenuti immessi o trasmessi e, comunque, trattati dal Cliente, per se o per terzi o da questi ultimi se autorizzati dal Cliente, nell’Infrastruttura virtuale ed in genere per l’uso fatto dal medesimo della predetta Infrastruttura e si riserva di adottare qualsiasi iniziativa ed azione, a tutela dei propri diritti ed interessi, ivi compresa la comunicazione ai soggetti coinvolti dei dati utili a consentire l’identificazione del Cliente. MPC srl non sarà in alcun caso responsabile per qualsiasi danno, diretto o indiretto, di qualsiasi tipo e specie, cagionato dal Cliente ai terzi che in qualsiasi modo e forma ed a qualsiasi titolo abbiano utilizzato il Servizio.
  1. Obblighi e diritti del Cliente
8.1 Il Cliente ha diritto di utilizzare il Servizio 24/7/365 secondo le Specifiche tecniche ed in conformità ai livelli di servizio garantiti dallo SLA e prende atto di avere diritto solo ed esclusivamente all’indennizzo ivi previsto in caso di mancato rispetto degli stessi escluso qualsiasi altro indennizzo o risarcimento per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie. Il Cliente prende altresì atto ed accetta di non aver diritto e comunque di non poter pretendere da MPC srl alcun indennizzo o risarcimento del danno sia diretto, sia indiretto, quando ricorrono una o più delle condizioni in presenza delle quali lo stesso SLA esclude la sua applicabilità. Il Cliente prende altresì atto ed accetta, ora per allora, per se e per i terzi che in qualsiasi modo e forma ed a qualsiasi titolo abbiano utilizzato il Servizio che in tutti i casi in cui non trova applicazione lo SLA allegato 1 , MPC srl risponderà esclusivamente nei limiti della somma spesa dal Cliente stesso negli ultimi 3 mesi.
 8.2 Il Cliente garantisce che i dati e le informazioni forniti ad MPC srl ai fini della conclusione del Contratto sono veri, corretti, e tali da consentire la sua identificazione. MPC srl si riserva la facoltà di verificare tali dati e/o informazioni richiedendo anche documenti integrativi che il Cliente si impegna, ora per allora, a trasmettere.
8.3. Il Cliente dichiara di possedere l’insieme delle conoscenze tecniche necessarie ad assicurare la corretta utilizzazione, amministrazione e gestione della/e Infrastruttura/e virtuale/i ed in ogni caso riconosce e prende atto che il trattamento di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli posto in essere e la conseguente loro diffusione nella rete internet attraverso la/e medesima/e infrastruttura/e sono eseguiti esclusivamente a suo rischio e sotto la sua responsabilità.
8.4. Il Cliente riconosce che la rete internet non è controllata da MPC srl e che, per la peculiare struttura della suddetta rete, nessuna entità pubblica o privata e neppure MPC srl è in grado di garantire e monitorare le prestazioni e la funzionalità dei rami della rete e di controllare i contenuti delle informazioni che sono trasmesse mediante la propria rete. Per questo motivo nessuna responsabilità potrà essere imputata a MPC srl per la trasmissione o la ricezione di informazioni illegali di qualsiasi natura e specie.
8.5. Il Cliente, anche in nome e per conto di terzi cui possa, a qualsiasi titolo, aver consentito di utilizzare il Servizio, si impegna ad utilizzare il Servizio stesso esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle disposizioni di legge di volta in volta applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza ed in ogni caso, senza ledere qualsivoglia diritto di terzi, assumendosi ogni responsabilità in tal senso. Il Cliente dichiara di essere l’unico ed esclusivo amministratore del Servizio e come tale dichiara di essere l’unico responsabile (i) della gestione di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli trattati nell’Infrastruttura virtuale, della loro sicurezza e del loro salvataggio e del compimento di ogni altra attività ritenuta utile o necessaria a garantirne l’integrità, impegnandosi, per l’effetto, a fare applicazione, a sua cura e spese, di misure di sicurezza idonee ed adeguate; (ii) del contenuto delle informazioni, dei suoni, dei testi, delle immagini, degli elementi di forma e dei dati accessibili e/o resi disponibili nell’infrastruttura virtuale e comunque, a qualsiasi titolo, trasmessi o messi online dal Cliente; (iii) dei malfunzionamenti del Servizio per qualsiasi utilizzo non conforme alla Policy allegato 2 di utilizzo dei Servizi MPC srl; (iv) dello smarrimento o della divulgazione delle credenziali di accesso; (v) , il Cliente assume l’onere di provvedere alla variazione periodica della password di accesso al Servzio con una cadenza non superiore a 3 (tre) mesi.
 8.6. Il Cliente si impegna a comunicare a MPC srl, aprendo apposito ticket via email a support@mpcnet.it, ogni variazione dei propri dati anagrafici e dei propri recapiti compreso l’indirizzo e mail indicato in fase d’ordine.
 8.7. Il Cliente si impegna altresì ad informare tempestivamente MPC srl di qualsiasi uso non autorizzato del proprio account o di qualsiasi altra violazione della sicurezza riscontrata.
 8.8. Il Cliente dichiara, per se o per i terzi cui possa, a qualsiasi titolo, aver consentito di utilizzare il Servizio, di essere in regola con le licenze dei software autonomamente inseriti ed utilizzati nella Infrastruttura virtuale e se ne assume i relativi costi.
8.9. Per quanto concerne l’attestazione di tutte le operazioni effettuate  il Cliente prende atto ed accetta, per se e per i terzi cui ha consentito, a qualsiasi titolo, di utilizzare il Servizio, che faranno fede esclusivamente i LOG del Fornitore conservati a norma di legge, come indicato nella Policy Privacy MPC srl. Il Cliente invece è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni altra operazione effettuata per se o per i terzi ovvero da questi direttamente, nella utilizzazione, amministrazione e gestione delle diverse Infrastrutture virtuali create ed allocate attraverso il Servizio, per l’effetto con riguardo a tali operazioni egli si impegna a: a) rispettare ovvero a far rispettare ai terzi la vigente normativa di volta in volta ad esse applicabile, compresa quella per la protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003); b) a manlevare e tenere indenne MPC srl da ogni e qualsiasi domanda o pretesa di risarcimento danni, diretta o indiretta, di qualsiasi natura e specie, da chiunque avanzata al riguardo;
 8.10 Il Cliente si impegna, ora per allora, a mantenere indenne e manlevare MPC srl da ogni e qualsiasi richiesta o pretesa di terzi per i danni agli stessi arrecati dal o mediante l’utilizzo del Servizio. Il Cliente dovrà sostenere tutti i costi, risarcimento di danni ed oneri, incluse le eventuali spese legali, che dovessero scaturire da tali azioni di responsabilità e si impegna ad informare MPC srl qualora tale azione dovesse essere intentata nei propri confronti.
 8.11 Il Cliente si impegna a comunicare e far rispettare agli eventuali terzi cui ha consentito, a qualsiasi titolo, di utilizzare il Servizio, tutte le prescrizioni previste dal contratto nessuna esclusa, impegnandosi altresì a manlevare e tenere indenne MPC srl da qualsiasi eventuali richieste e/o pretese di risarcimento danni da chiunque avanzate che trovino titolo nella violazione delle suddette prescrizioni e comunque nel comportamento del Cliente o dei predetti terzi.
  1. Assistenza e manutenzione
9.1 L’assistenza tecnica è resa esclusivamente nei tempi e secondo le modalità indicate sul sito www.mpcnet.it/cloud/assistenza Il Cliente è tenuto in ogni caso a comunicare tempestivamente ad MPC srl eventuali irregolarità o disfunzioni dal medesimo rilevate per il Servizio. MPC srl farà ogni ragionevole sforzo per prendere in carico quanto prima i problemi comunicati dal Cliente, compatibilmente agli orari in cui è fornita l’attività di assistenza ed indicati sul sitowww.mpcnet.it/servizi/assistenza.
9.2 MPC srl potrà effettuare eventuali interventi “personalizzati” e, in ogni caso, interventi finalizzati ad erogare l’assistenza tecnica necessaria a garantire il buon funzionamento del Servizio . In tali ipotesi il Cliente autorizza MPC srl e/o le aziende eventualmente dalla stessa incaricate ad effettuare l’intervento tecnico richiesto e/o necessario; il Cliente, prende atto ed accetta che detto intervento avvenga con tempistiche variabili in ragione dei seguenti criteri:
  1. a) tipo di intervento richiesto;
  2. b) ordine di arrivo della richiesta di intervento;
  3. c) carattere di priorità della richiesta di intervento.
Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell’intervento richiesto il Cliente si impegna a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste da MPC srl. Con la richiesta di intervento di cui al presente comma, esclusivamente di tipo tecnico, il Cliente:
  1. a) dichiara di essere consapevole che tale intervento può avere un alto grado di rischio per il funzionamento del Servizio o per l’integrità di dati e/o informazioni e/o contenuti da egli stesso immessi e/o trattati mediante il Servizio;
  2. b) prende atto ed accetta che MPC srl, con l’effettuazione dell’intervento, assume obbligazione di mezzi e non di risultato e che, in nessun caso, parteciperà alla gestione o porrà in essere interventi sui dati e/o informazioni e/o contenuti da Egli trattati e/o immessi mediante i Servizi e/o nella propria postazione remota non partecipando e/o determinando in alcun modo i medesimi;
  3. c) accetta, ora per allora, di farsi carico di tutti i rischi connessi; e
  4. d) si impegna, ora per allora, a procurarsi, prima dell’esecuzione dell’intervento, una copia di backup completa dei dati e/o informazione e/o contenuti da egli immessi e/o trattati mediante il Servizio.
 9.3 MPC srl  si impegna a garantire un livello di professionalità adeguato alla prestazione delle attività richieste, secondo la regola d’arte e comunque con la prescritta diligenza e per il tempo strettamente necessario alla prestazione del servizio richiesto, ed al contempo non acquisisce e/o memorizza informazioni presenti negli archivi del Cliente.
9.4 Fermo quanto sopra in ogni caso il Cliente, ora per allora, solleva da ogni responsabilità MPC srl e/o le Aziende da essa controllate ed il loro personale, nonché le Aziende esterne incaricate dell’intervento ed il loro personale, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura e specie patiti e patiendi e per o a causa degli interventi di cui al presente art. 9.
9.5 MPC srl si riserva la facoltà di sospendere o interrompere l’erogazione dei Servizi per procedere ad interventi tecnici di manutenzione. In tal caso sarà data comunicazione al Cliente a mezzo e-mail con un preavviso di 7 (sette) giorni; detta comunicazione indicherà altresì le tempistiche del ripristino.
9.6 Il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che al verificarsi del caso di cui al successivo art. 11.1 lett. g), quest’ultima potrà provvedere, mediante i propri sistemi, ad effettuare le operazioni di aggiornamento/manutenzione automatici al Servizio ritenute opportune a proprio insindacabile giudizio; in tal caso il Cliente solleva, ora per allora, la stessa MPC srl per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura e specie patiti e patiendi per o a causa di tali interventi, ivi compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelli derivanti dall’interruzione del Servizio e/o mancata visibilità del sito internet e/o perdita di dati.
  1. Durata del Contratto: Il Contratto ha durata fino all’ultima data di scadenza dei servizi acquistati con facoltà di recesso per ciascuna delle Parti da comunicarsi dalla parte interessata all’altra parte con le modalità previste al successivo art. 12. Alla cessazione del Contratto MPC srl provvederà a disattivare il Servizio e ad effettuare il rimborso dell’importo pagato per acquistare la Ricarica e rimasto inutilizzato alla data di efficacia del recesso.
  2. Sospensione del Servizio
 11.1 Fatta salva l’applicazione del successivo art. 12, MPC srl, a sua discrezione e senza che l’esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di sospendere il Servizio, anche senza alcun preavviso nel caso in cui:
  1. a) il Cliente si renda inadempiente o violi anche una soltanto delle disposizioni contenute nel Contratto, ivi comprese quelle contenute nella Policy    allegato 2  di utilizzo dei servizi MPC srl e nella Policy Privacy MPC srl;
  2. b) il Cliente ometta di riscontrare, in tutto o in parte, le richieste di MPC srl e comunque il suo comportamento sia tale da ingenerare il fondato e ragionevole timore che egli si renda inadempiente al Contratto o responsabile di una o più violazioni alle sue disposizioni;
  3. c) vi siano fondate ragioni per ritenere che il Servizio sia utilizzato da Terzi non autorizzati;
  4. d) si verifichino casi di forza maggiore o circostanze che, ad insindacabile giudizio di MPC srl, impongano di eseguire interventi di emergenza o relativi alla risoluzione di problemi di sicurezza, pericolo per l’intera rete e/o per persone o cose; in tal caso, il Servizio sarà ripristinato quando MPC srl, a sua discrezione, abbia valutato che siano state effettivamente rimosse o eliminate le cause che avevano determinato la sua sospensione/interruzione;
  5. e) il Cliente si trovi coinvolto, a qualsiasi titolo, in una qualsiasi controversia giudiziale o anche stragiudiziale di natura civile, penale o amministrativo e comunque nel caso in cui detta controversia abbia ad oggetto atti e comportamenti posti in essere attraverso il Servizio e/o l’Infrastruttura virtuale;
  6. f) la sospensione sia richiesta dall’Autorità Giudiziaria. In qualsiasi caso di sospensione del Servizio imputabile al Cliente resta impregiudicata l’eventuale azione di MPC srl per il risarcimento del danno.
  7. g) il Cliente utilizzi apparecchiature e/o software difettosi o non omologati, o che presentino delle disfunzioni che possano arrecare problemi di sicurezza e/o vulnerabilità del Servizio, possano danneggiare l’integrità della rete e/o disturbare il Servizio e/o creare rischi per l’incolumità fisica delle persone e delle cose.
11.2 Durante la sospensione del Servizio, il Cliente non potrà avere accesso a dati e/o informazioni e/o contenuti dal medesimo immessi e/o trattati nell’Infrastruttura virtuale.
  1. Recesso
12.1 Il Cliente, sia egli qualificato come “consumatore” identificato, ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. 206/2005 (cd. “Codice del Consumo”), nella persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale, sia egli non qualificabile come “consumatore” avrà sempre facoltà di recedere dal presente Contratto in qualsiasi momento, senza alcuna penalità e senza indicarne le ragioni, con comunicazione scritta inviata a mezzo  raccomandata a.r. ad MPC srl via Pulci 15 Milano 20126 oppure a mezzo di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo amministrazione@pec.mpcpec.it . La comunicazione potrà essere inviata anche mediante telegramma, telex o telefax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata RR o PEC entro le 48 ore successive. Il recesso avrà efficacia decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento da parte di MPC srl della predetta comunicazione;
12.2. MPC srl si riserva la facoltà di recedere dal Contratto in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione scritta al Cliente, con un preavviso di almeno 15 (quindici) giorni, tramite comunicazione scritta, fatto salvo il caso di eventi determinati da cause di forza maggiore, in virtù dei quali MPC srl si riserva il diritto di recedere dal presente contratto con effetto immediato. Decorso il termine sopra indicato, il Contratto dovrà intendersi cessato e/o terminato ed MPC srl potrà in qualsiasi momento disattivare il Servizio senza ulteriore avviso e rimborsare al Cliente l’importo pagato per acquistare la Ricarica e rimasto inutilizzato alla data di efficacia del recesso. In ogni caso, resta espressamente esclusa ogni altra responsabilità di MPC srl per l’esercizio del diritto di recesso e/o per il mancato utilizzo del Servizio da parte del Cliente ovvero il conseguente diritto di questi a pretendere ogni altro rimborso o indennizzo o risarcimento di qualsiasi tipo e genere.
12.3. Il Cliente prende atto che dopo la cessazione del Contratto non sarà più possibile recuperare eventuali dati e/o informazioni e/o contenuti da egli immessi e/o trattati nell’Infrastruttura virtuale e si impegna, ora per allora, a procurarsi tempestivamente prima della definitiva cessazione del Contratto una copia di tali dati e/o informazioni e/o contenuti. In ogni caso per qualsiasi caso di cessazione del Contratto il Cliente solleva, ora per allora, MPC srl da ogni e qualsiasi responsabilità per l’eventuale perdita o il danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti immessi e/o trattati dal Cliente stesso nell’Infrastruttura virtuale.
  1. Clausola risolutiva espressa -risoluzione per inadempimento – cessazione
13.1 Senza pregiudizio per quanto previsto in altre clausole del Contratto, il medesimo sarà da considerarsi risolto con effetto immediato, qualora il Cliente: – violi gli obblighi previsti negli Articoli 8, 15 e 16 della presente Sezione I delle Condizioni così come le disposizioni previste in documenti cui essi facciano rinvio; ovvero, violi gli obblighi previsti negli Articoli 3 e 5 della Sezione II delle Condizioni; ovvero – violi la Policy   allegato 2   di utilizzo dei servizi MPC srl; ovvero, – compia, utilizzando il Servizio, qualsiasi attività illecita; – risulti iscritto nell’elenco dei protesti, sia dichiarato insolvente, sia stato ammesso o sottoposto ad una procedura concorsuale;
13.2. Inoltre, in caso di inadempimento agli obblighi previsti dal Contratto, MPC srl si riserva di inviare al Cliente, in qualsiasi momento, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1454 cod. civ. diffida ad adempiere entro 15 (quindici) giorni dalla ricezione della relativa raccomandata A/R.
13.3. Fermo quanto previsto ai precedenti commi 13.1. e 13.2., il Contratto cesserà automaticamente senza che MPC srl debba inviare alcuna comunicazione al Cliente se questi, per un periodo continuativo di tre mesi;
  1. a) non utilizzi il Servizio;
  2. b) non acquisti una nuova Ricarica dopo aver esaurito l’importo pagato per la precedente; Altresì, nel caso in cui il Cliente abbia acquistato il Servizio Domain Center, il Contratto cesserà automaticamente senza che MPC srl debba inviare alcuna comunicazione al Cliente alla effettiva cancellazione del nome a dominio dal Registro dell’Authority competente, così come specificato al link mpcnet.it/hosting/domini
Qualora il Contratto risolva sia cessato per il verificarsi della condizione prevista sub lett. a), l’eventuale importo della Ricarica rimasto inutilizzato sarà trattenuto da MPC srl e da questa definitivamente incamerato, in difetto di espressa richiesta di sua restituzione da parte del Cliente da formalizzare ad MPC srl entro il termine di decadenza di giorni 180 decorrenti dal giorno in cui si è verificata detta condizione.
13.4. A far data dalla risoluzione e/o cessazione del Contratto verificatasi nei casi previsti dal presente articolo il Servizio viene disattivato ed MPC srl avrà facoltà di addebitare al Cliente ogni eventuale ulteriore onere che la stessa abbia dovuto sopportare, restando in ogni caso salvo il suo diritto al risarcimento degli eventuali danni subiti. In qualsiasi caso di risoluzione del Contratto si applica la disciplina prevista al precedente art. 12.3.
  1. Modifiche al Contratto e/o alle Policy MPC srl    allegato 2
14.1. Il Cliente prende atto ed accetta che il Servizio oggetto del Contratto è caratterizzato da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi MPC srl si riserva il diritto di modificare in meglio le caratteristiche tecniche economiche del Servizio, degli strumenti ad esso correlati e di variare le condizioni del Contratto in qualsiasi momento, anche successivamente alla sua sottoscrizione, senza che ciò faccia sorgere obblighi di alcun genere in capo al Cliente. I costi delle licenze software pagati, per il tramite di MPC srl, ai rispettivi licenziatari saranno adeguati automaticamente in caso di variazione dei prezzi da parte del licenziatario stesso.
14.2. Qualora MPC srl apporti modifiche tecnico-economiche che risultino peggiorative o di aggravio in termini prestazionali e/o economici o modifichi le condizioni contrattuali in qualsiasi parte, dette modifiche saranno comunicate al Cliente tramite e-mail o pubblicazione sul sito www.mpcnet.it
 Le predette modifiche avranno effetto decorsi 10 (dieci) giorni dalla data della loro comunicazione. Nello stesso termine il Cliente potrà esercitare la facoltà di recedere dal contratto con comunicazione scritta da inviarsi con le modalità e le tempistiche previste al precedente Art.12. In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte del Cliente, nei termini e nei modi sopra indicati, le variazioni si intenderanno da questi definitivamente conosciute ed accettate. Fermo  quanto sopra, MPC srl potrà variare le caratteristiche tecniche, i sistemi, le risorse in conseguenza della normale evoluzione tecnologica delle componenti hardware e software garantendo al Cliente le medesime funzionalità.
14.3 Fermo quanto sopra MPC srl si riserva la facoltà di modificare in qualsiasi momento la Policy   allegato 2   di utilizzo dei servizi MPC srl in ragione di esigenze di cui al precedente comma 1 od in ottemperanza a disposizioni di legge; anche in tal caso il Cliente potrà esercitare i diritti previsti al precedente comma 2.
  1. Copyright e licenze
15.1. Il Cliente è tenuto ad utilizzare il Servizio nel rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di MPC srl secondo quanto indicato in merito nella Policy   allegato 2   di utilizzo dei servizi MPC srl. I software come qualsiasi altro diritto di autore o altro diritto di proprietà intellettuale sono di proprietà esclusiva di MPC srl e/o dei suoi danti causa, pertanto Il Cliente non acquista nessun diritto o titolo al riguardo ed è tenuto all’utilizzo degli stessi soltanto nel periodo di vigenza contrattuale.
 15.2. Nel caso di licenze fornite da terzi fornitori per il tramite di MPC srl, il Cliente, per se e/o per i terzi cui ha consentito di utilizzare il Servizio, da atto di aver preso visione dei termini e si impegna ad utilizzare i software secondo le modalità indicate sui rispettivi siti esclusivamente per proprio uso personale. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare i termini delle suddette licenze. Il Cliente dichiara di essere a conoscenza del fatto che le Licenze intercorrono fra il Cliente ed il titolare dei diritti di copyright sulle stesse con esclusione di qualsiasi responsabilità di MPC srl.
15.3 Salvo il caso in cui il Cliente scelga l’opzione Partner, è fatto espresso divieto al Cliente di commercializzare il Servizio quale agente o rivenditore o concessionario o distributore o licenziatario MPC srl o in qualsiasi altra veste e, comunque, di commercializzarlo ovvero utilizzarlo quale servizio MPC srl ovvero facendo uso dei marchi e/o delle immagini e/o del materiale promo pubblicitario di MPC srl e comunque più in generale di qualsiasi diritto di proprietà intellettuale e/o industriale da essa di fatto utilizzato o di cui la stessa è titolare.
  1. Disposizioni finali
16.1. Il presente Contratto annulla e sostituisce ogni altra precedente intesa eventualmente intervenuta tra MPC srl ed il Cliente riconducibile per qualsiasi motivo alle medesime credenziali di accesso (login e password) ed avente ad oggetto il Servizio e costituisce la manifestazione ultima ed integrale degli accordi conclusi tra le Parti su tale oggetto. Nessuna modifica, postilla o clausola comunque aggiunta al presente contratto sarà valida ed efficace tra le Parti se non specificatamente ed espressamente approvata per iscritto da entrambe. In caso di accordi particolari con il Cliente questi dovranno essere formulati per iscritto e costituiranno addendum al presente accordo.
16.2. In nessun caso eventuali inadempimenti e/o comportamenti del Cliente difformi rispetto al Contratto potranno essere considerati quali deroghe al medesimo o tacita accettazione degli stessi, anche se non contestati da MPC srl. L’eventuale inerzia di MPC srl nell’esercitare o far valere un qualsiasi diritto o clausola del Contratto, non costituisce rinuncia a tali diritti o clausole.
16.3. A meno di espressa diversa indicazione nel Contratto, tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate da MPC srl indistintamente a mano, tramite posta elettronica, certificata e non, a mezzo di lettera raccomandata RR, posta ordinaria oppure a mezzo telefax ai recapiti indicati dal Cliente in fase di ordine e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute. Eventuali variazioni degli indirizzi e dei recapiti del Cliente compreso l’indirizzo e mail indicato in fase di ordine non comunicate ad MPC srl con le  modalità previste dal Contratto non saranno ad essa opponibili.
16.4. Fatta eccezione per i casi specificatamente previsti in Contratto tutte le comunicazioni che il Cliente intenda inviare ad MPC srl relativamente al Contratto, ivi comprese le richieste di assistenza, dovranno essere inviate a mezzo email a support@mpcnet.it , fatta eccezione per la forma prevista per le comunicazioni di cui al successivo comma 7.
 16.5. Il contratto stipulato con il cliente sarà inviato tramite mail, conservato nei sistemi informatici del Fornitore e sarà trasmesso al Cliente previa sua richiesta con le modalità indicate al precedente comma 4
16.6 L’eventuale inefficacia e/o invalidità, totale o parziale, di una o più clausole del Contratto non comporterà l’invalidità delle altre, le quali dovranno ritenersi pienamente valide ed efficaci.
16.7. Per quanto non espressamente previsto nel Contratto, le Parti fanno espresso rinvio, nei limiti in cui ciò sia possibile, alle norme di legge vigenti.
16.8. Eventuali reclami in merito alla fornitura del Servizio, anche in merito al mancato rispetto dello SLA, dovranno essere indirizzati a: MPC srl Via  Pulci 15 Milano 20126 tramite lettera raccomandata AR o inoltrati tramite ticket dal servizio di assistenza MPC srl entro e non oltre 7 gg. dal momento in cui si verifichi il fatto oggetto di reclamo. MPC srl esaminerà il reclamo e fornirà risposta scritta entro 10 (dieci) giorni dal ricevimento del medesimo. Nel caso di reclami per fatti di particolare complessità, che non consentano una risposta esauriente nei termini di cui sopra, MPC srl informerà il Cliente entro i predetti termini sullo stato di avanzamento della pratica.
16.9. I rapporti tra MPC srl ed il Cliente stabiliti nel Contratto non possono essere intesi come rapporti di mandato, società, rappresentanza, collaborazione o associazione o altre forme contrattuali simili od equivalenti.
16.10. Il Cliente si impegna a non cedere il contratto a terzi senza previa autorizzazione scritta da parte di MPC srl.
  1. Ultrattività La presente clausola, le altre clausole delle presenti Condizioni qui di seguito indicate così come le disposizioni previste in documenti cui tali clausole facciano rinvio continueranno ad essere valide ed efficaci tra le Parti anche dopo la cessazione ovvero la risoluzione a qualsiasi causa dovute o a qualsiasi parte imputabile; della Sezione I : 1. Definizioni 5. Attivazione ed erogazione del Servizio 7. Obblighi e limitazioni di responsabilità di MPC srl 8. Obblighi e diritti ed Cliente 12. Recesso 13. Clausola risolutiva espressa – risoluzione per inadempimento – condizioni risolutive 15. Copyright e licenze 16. Informazioni 20. Legge applicabile, giurisdizione e foro competente.
Della Sezione II: 1. Definizioni 4. Limitazioni di responsabilità di MPC srl 5. Obblighi e diritti del Cliente 6. Servizi aggiuntivi e Whois privacy
  1. Trattamento dei dati personali
19.1 Il trattamento dei dati personali comunicati dal Cliente ad MPC srl ai fini dell’esecuzione del presente Contratto e della successiva erogazione del Servizio, avverrà in conformità al D.lgs. 196/2003, all’informativa privacy rilasciata da MPC srl in fase di iscrizione anagrafica ed in forza del consenso al trattamento dei dati manifestato in tale sede dal Cliente. I dati oggetto del trattamento, ai fini dell’esecuzione del Contratto, potranno essere comunicati a terzi fornitori di MPC srl, aventi sede all’estero all’interno dell’Unione Europea, in conformità e nei limiti di cui all’art. 42 del D.lgs. n. 196/2003 e all’estero in paesi extra UE nell’ambito e nei limiti previsti dall’art. 43 del D.lgs. n. 196/2003. Il Cliente, che abbia scelto l’Opzione Partner, garantisce, in riferimento ai dati di terzi da egli stesso trattati in fase di ordine e/o di utilizzo del Servizio, di aver preventivamente fornito loro le informazioni di cui all’art. 13 D.Lgs. 196/2003 e di aver acquisito dai medesimi il consenso al trattamento. Resta comunque inteso che il Cliente si pone, rispetto a tali dati, quale Titolare autonomo del trattamento assumendo tutti gli obblighi e le responsabilità ad esso connesse manlevando MPC srl da ogni contestazione, pretesa o altro che dovesse provenire da terzi soggetti in riferimento a tali ipotesi di trattamento. Con la sottoscrizione del presente accordo il Cliente dichiara di aver preso visione ed accettare integralmente l’informativa contenuta nel documento Privacy policy  MPC srl    allegato 2
  1. Legge applicabile, giurisdizione e foro competente
 20.1. Il Contratto è regolato esclusivamente dalla legge italiana restando esclusa qualsiasi applicazione della convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale delle merci. Le presenti condizioni sono state redatte e predisposte in osservanza ed in conformità alle disposizioni contenute nel D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) e nella L. 40/2007 (Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese); esse si intendono automaticamente modificate e/o adeguate a quanto previsto in materia da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.
20.2. L’Autorità Giudiziaria italiana sarà giurisdizionalmente competente, in via esclusiva, a risolvere e decidere ogni e qualsiasi controversia relativa all’interpretazione e/o esecuzione e/o applicazione del Contratto, salvo il caso in cui il Cliente abbia agito e concluso il Contratto in qualità di  Consumatore per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale svolta; in tale ipotesi la competenza giurisdizionale sarà dell’Autorità Giudiziaria dello Stato ove era domiciliato il Consumatore al momento della conclusione del Contratto salvo il caso che lo stesso Consumatore preferisca rivolgersi all’Autorità Giudiziaria italiana.
20.3. Quando, in base al precedente par. 20.2., la competenza giurisdizionale a risolvere e decidere ogni e qualsiasi controversia relativa all’interpretazione e/o esecuzione e/o applicazione del Contratto è individuata: a) in capo all’Autorità Giudiziaria italiana, sarà territorialmente competente esclusivamente quella del Foro ove il convenuto è domiciliato ovvero ha la propria sede, salvo il caso in cui il Cliente abbia agito e concluso il Contratto in qualità di Consumatore per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale svolta; in tale ipotesi sarà esclusivamente competente l’Autorità Giudiziaria del Foro ove il Cliente aveva il proprio domicilio al momento della conclusione del Contratto, se ubicato sul territorio dello stato italiano, in difetto sarà esclusivamente competente l’Autorità Giudiziaria del Foro ove il Fornitore ha la propria sede; b) in capo all’Autorità Giudiziaria di uno Stato diverso da quello italiano, sarà territorialmente competente esclusivamente l’Autorità giudiziaria del Foro ove il Cliente ha il proprio domicilio, se ubicato ancora sul territorio dello Stato ove era domiciliato al momento della conclusione del Contratto, in difetto, ovvero qualora il Cliente abbia preferito rivolgersi all’Autorità Giudiziaria italiana, sarà esclusivamente competente quella del Foro ove il Fornitore ha la propria sede.
 SEZIONE II – CONDIZIONI PARTICOLARI DI FORNITURA DEL SERVIZIO “DOMAIN CENTER”
 La presente sezione contiene le condizioni particolari che disciplinano la fornitura del Servizio Domain Center qualora acquistato dal Cliente . Resta inteso che ai fini della presente Sezione II ogni riferimento al Servizio è da intendersi al Servizio Domain Center.
  1. Definizioni Rinnovo automatico: l’opzione che consente il rinnovo automatico del Servizio alla relativa scadenza per un periodo uguale a quello prescelto inizialmente dal Cliente nel Modulo d’ordine. Tale opzione verrà attivata per il Servizio nel caso in cui il Cliente scelga di pagare il Servizio stesso mediante Carta di credito ovvero mediante PayPal di cui al successivo art. 2.
  2. Modalità di pagamento Il Cliente che intenda pagare il Servizio mediante Carta di credito, prende atto ed accetta che l’Istituto bancario indicato da MPC srl memorizzi i dati della propria Carta di credito, i quali potranno essere utilizzati dal Cliente per effettuare il pagamento di qualsiasi altro servizio erogato da MPC srl.
  3. Durata, rinnovo, trasferimento
3.1 Fermo quanto previsto all’art. 13.3 della Sezione I delle Condizioni, la fornitura del Servizio avrà una durata pari al periodo di tempo selezionato dal Cliente nel Modulo d’ordine. Il Cliente, alla scadenza del Servizio ed entro i termini previsti dalle singole authority competenti ed indicati sul sito potrà rinnovare la registrazione del nome a dominio ovvero chiedere una sua nuova assegnazione, provvedendo al pagamento del corrispettivo per tutti i servizi che intende attivare e degli eventuali ulteriori importi occorrenti per il recupero del dominio presso l’Authority competente
 3.2 Alla scadenza del Servizio lo stesso verrà disattivato, salvo il caso in cui il Cliente abbia scelto di avvalersi dell’opzione del Rinnovo automatico; in tal caso, il Servizio verrà rinnovato per un periodo di tempo pari a quello precedentemente selezionato nel Modulo d’ordine qualora l’importo della Ricarica o del Credito, al momento del rinnovo, copra i costi necessari a consentire l’effettuazione della suddetta operazione. Il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che, ai fini di garantire la continuità dell’erogazione del Servizio, MPC srl comunicherà all’Istituto bancario dalla medesima indicato di eseguire il pagamento in proprio favore con 7 (sette) giorni di anticipo rispetto alla scadenza effettiva del Servizio. In caso di mancato addebito, MPC srl, a mero titolo di cortesia e quindi senza con ciò assumere alcuna obbligazione nei confronti del Cliente, si riserva di effettuare nuovamente detta operazione nei successivi giorni precedenti la scadenza del Servizio, fermo restando quanto previsto al primo capoverso del presente comma.
3.2.2 Il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che nel caso in cui: i) provveda a cancellare e/o rimuovere, mediante il Pannello, il codice identificativo univoco di una o più sue Carte di credito e/o uno o più account PayPal; e/o ii) avendo scelto il metodo di pagamento c.d. “PayPal”, disabiliti autonomamente mediante il proprio account PayPal, la possibilità di effettuare pagamenti automatici tramite lo stesso; verrà automaticamente disattivata l’opzione “Rinnovo automatico” relativa al Servizio a questi associato, il quale, per l’effetto, seguirà la disciplina di cui al primo capoverso del presente comma. Il Cliente prende atto ed accetta, ora per allora, che nel caso sub ii) del presente comma, l’operazione avverrà in modalità asincrona.
3.2.3. Resta inteso che qualora il Cliente non intenda più beneficiare dell’opzione di tacito rinnovo, sarà suo onere chiederne la disabilitazione tramite il Pannello.
3.3 Le eventuali operazioni di rinnovo seguiranno l’ordine di scadenza relativo a ciascun dominio, fatto salvo l’esaurimento della Ricarica o del Credito; sarà pertanto esclusivo onere del Cliente verificare che, al momento del rinnovo, l’importo della Ricarica o del Credito sia sufficiente a coprire i costi necessari alle operazioni del rinnovo stesso, sollevando MPC srl, ora per  allora, da ogni e qualsiasi responsabilità diretta ed indiretta al riguardo, ivi compresa qualsiasi richiesta o pretesa di Terzi.
3.4 Nel caso in cui il Cliente intenda trasferire il nome a dominio presso altro Provider/Maintainer prima della scadenza del Servizio Domain Center, lo stesso si intenderà cessato al termine della procedura di trasferimento. Resta esplicitamente escluso qualsiasi rimborso da parte di MPC srl nei confronti del Cliente per il periodo di tempo in cui non ha usufruito del Servizio Domain Center.
 3.5 In difetto di rinnovo del Servizio alla scadenza e fino alla effettiva cancellazione del nome a dominio dal Registro dell’Authority competente, il Cliente autorizza espressamente MPC srl, ora per allora, a collegare detto nome a dominio ad una pagina web contenente messaggi pubblicitari. In tale ipotesi i dati di registrazione presenti nel registro WhoIs dell’Authority competente saranno mantenuti invariati. Il Cliente dichiara di non avere nulla da richiedere o pretendere da MPC srl per quanto da essa fatto in forza della suddetta autorizzazione.
3.6 Fermo quanto sopra il Cliente conferisce, ora per allora, ad MPC srl, che accetta, espresso mandato a mantenere attiva a nome di essa MPC srl, ovvero, se ritenuto più conveniente, a nome di altra società del Gruppo MPC srl, la registrazione del nome a dominio anche dopo la data di scadenza del Servizio. Con il presente mandato sono conferiti ad MPC srl tutti i poteri necessari allo scopo, compresi quelli per modificare i dati del titolare del nome a dominio e/o ad utilizzare il codice Auth Info associato a detto dominio. Resta inteso che in qualsiasi momento dopo l’esecuzione del mandato e fino alla scadenza della nuova registrazione il Cliente può chiedere ad MPC srl di trasferirgli la registrazione del nome a dominio semplicemente rimborsando quanto pagato da MPC srl per mantenere attiva la registrazione del nome a dominio.
  1. Limitazioni di responsabilità di MPC srl
4.1 MPC srl assume obbligazione di mezzi e non di risultato, pertanto il buon esito della richiesta di registrazione è subordinato alla sua accettazione da parte della Registration Authority competente per l’estensione scelta;
4.2 Nomi a dominio che ad un controllo risultano liberi potrebbero in realtà non esserlo, in quanto già in fase di registrazione in favore di Terzi ma non ancora inseriti nei database della Registration Authority competente, pertanto il Cliente manleva, ora per allora, MPC srl da qualsiasi responsabilità e/o richiesta risarcimento danni per tali circostanze;
4.3 MPC srl non può essere ritenuta responsabile di errori sintattici e/o semantici contenuti nei dati alla medesima comunicati dal Cliente;
4.4 MPC srl non è responsabile e non può in nessun caso farsi carico della risoluzione di eventuali controversie e/o contestazioni sorte in merito all’assegnazione di un nome a dominio, le quali devono ritenersi di competenza dell’Autorità Giudiziaria e/o delle ulteriori Autorità individuate dalla policy predisposta dalla Registration Authority competente, ed assoggettate ai relativi procedimenti il cui esito non può in nessun modo essere imputato ad MPC srl la quale, pertanto, viene sollevata ora per allora, da ogni responsabilità in proposito. MPC srl, altresì, non può ritenersi responsabile di ogni modifica apportata dall’Authority competente alle procedure di registrazione o alle relative regole di Naming;
4.5 la registrazione di un nome a dominio non determina l’attribuzione di alcun diritto per lo stesso nome e che MPC srl non è tenuta a conoscere o controllare l’esistenza di eventuali diritti (a titolo esemplificativo e non esaustivo, diritti di copyright, di autore, marchi etc.) sul nome a dominio la cui registrazione o trasferimento viene richiesto dal Cliente il quale, ora per allora, manleva MPC srl da qualsiasi coinvolgimento e/o responsabilità in merito;
4.6 Il Cliente è tenuto a controllare entro 15 (quindici) giorni dalla data di attivazione del Servizio Domain Center l’esattezza dei suoi dati presso il database dell’Authority competente per l’estensione scelta; nel caso in cui entro tale periodo il Cliente non sollevi alcuna eccezione in merito alla correttezza dei propri dati, questi saranno ritenuti corretti.
 4.7 Il Cliente prende atto ed accetta che in caso di controversia con Terzi avente ad oggetto il nome a dominio registrato, e/o il contenuto del sito web MPC srl si riserva il diritto di sospendere il Servizio Domain Center e/o di disabilitarne l’accesso al Cliente e/o di rimuovere in tutto o in parte il materiale oggetto di contestazione, in attesa della risoluzione della controversia, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso o indennizzo o responsabilità di MPC srl per il mancato utilizzo del Servizio Domain Center nel periodo di sospensione e/o per l’intervenuta rimozione del materiale.
  1. Obblighi e diritti del Cliente
5.1 Il Cliente è tenuto a controllare entro 15 (quindici) giorni dalla data di attivazione del Servizio l’esattezza dei suoi dati presso il database dell’Authority competente per l’estensione scelta; nel caso in cui entro tale periodo il Cliente non sollevi alcuna eccezione in merito alla correttezza dei propri dati, questi saranno ritenuti corretti. Resta salva, in ogni caso e in ogni momento, la facoltà dell’Authority competente di verificare la correttezza dei dati e recapiti indicati dal Cliente per la registrazione del nome a dominio (Dati Registrant), anche richiedendo la loro conferma direttamente a quest’ultimo tramite e-mail e in caso di mancata risposta entro il termine dalla medesima concesso, di sospendere il medesimo nome a dominio.
5.2 Il Cliente prende atto ed accetta che l’assegnazione in suo favore di un nome a dominio non gli attribuisce alcun diritto all’utilizzo dello stesso nome e: a) dichiara di avere titolo all’uso e/o comunque la disponibilità giuridica del nome a dominio richiesto e di non ledere, con tale richiesta di registrazione e/o con il nome del dominio scelto, diritti e/o interessi di terzi; b) si impegna ad utilizzare il Servizio esclusivamente per scopi leciti e ammessi dalle disposizioni di legge di volta in  volta applicabili, dagli usi e consuetudini, dalle regole di diligenza ed in ogni caso, senza ledere qualsivoglia diritto di terzi, assumendosi ogni responsabilità in tal senso.
5.3 Il Cliente accetta e si impegna ad osservare le disposizioni contenute nei documenti qui di seguito indicati, senza riserva alcuna sul loro contenuto, dichiarando di averne preso attenta visione:
  1. a) le norme di buon uso delle risorse di rete, contenute nel documento “Netiquette”, pubblicate sul sito web della Naming Authority Italiana (www.nic.it) al link http://webr1.nic.it/tutto-sul.it/netiquette;
  2. b) le disposizioni contenute Guide di MPC srl, sul sito http://www.mpcnet.it/assitenza
  3. c) le disposizioni contenute nelle policy predisposte dalle Registration Authority competenti per l’estensione del dominio scelta, pubblicate sui relativi siti istituzionali quali per i domini con estensione con estensione .eu, quelle pubblicate sul sito http://www.eurid.eu/, per i domini con estensione diversa dal .eu quelle pubblicate sul sito http://www.opensrs.com, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo quelli pubblicati al link http://www.opensrs.com/docs/contracts/exhibita.htm;
  4. d) la policy UDRP di ICANN, http://www.icann.org/en/dndr/udrp/policy.htm; e) i documenti predisposti da ICANN e pubblicati sul sito http://www.icann.org/, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo quelli pubblicati al link http://www.icann.org/en/resources/registrars/registrantrights-responsibilities,  http://www.icann.org/en/resources/registrars/registrantrights/benefits e http://www.icann.org/it/resources/registrars/registrantrights/educational.
  5. Servizi Aggiuntivi e WhoIs privacy
6.1 Il Cliente ha facoltà di acquistare anche uno o più dei Servizi Aggiuntivi indicati ai link www.mpcnet.it/hosting
6.2 Resta inteso che i predetti Servizi Aggiuntivi, indipendentemente dal momento della loro attivazione, hanno la medesima data di scadenza del Servizio Hosting
6.3 Il Cliente prende atto ed accetta che la registrazione di un nome a dominio comporta l’inserimento dei suoi dati personali all’interno di un registro pubblicamente accessibile conservato presso la Registration Authority competente per l’estensione scelta.  6.4 In assenza di rinnovo del Servizio Aggiuntivo di cui al precedente comma 6.1, i dati personali del Cliente torneranno visibili sul registro whois della Registration Authority competente.